Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | May 27, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Greg Lecoeur trionfa al Siena International Photo Awards

Greg Lecoeur trionfa al Siena International Photo Awards

| On 31, Ott 2016

Proclamati i vincitori del SIPAContest 2016. È di Greg Lecoeur lo scatto subacqueo che ha conquistato la giuria.

di Redazione Art Vibes


Picture: Greg Lecoeur – Sardine run, South Africa. During the migration of the sardines along the coast of South Africa, all the marine predator are running for sardines! I was lucky to be at the right place at the good moment to photograph the predation.


Il fotografo francese Greg Lecoeur è il vincitore assoluto della seconda edizione del Siena International Photography Awards (SIPAContest). “Sardine run” è il titolo dello scatto che ha conquistato la giuria: una foto di grande suggestione che immortala la caccia dei predatori marini durante il periodo di migrazione delle sardine lungo la costa del Sud Africa. Lecoeur, nato a Nizza, è un fotografo subacqueo pluripremiato che dedica la sua vita agli oceani. La cerimonia si è svolta ieri sera (sabato 29 ottobre) a Siena, in un Teatro dei Rozzi gremito dalla presenza di centinaia di fotografi.
La serata, trasmessa in streaming grazie al partner tecnologico IVO e al supporto di tv e testate web, nelle prossime ore sarà disponibile anche sul canale YouTube del Festival insieme a tutti gli straordinari video realizzati da Moviement HD. Entusiasta l’ideatore e direttore artistico dell’evento, Luca Venturi che oggi commenta: “Siamo riusciti in un’impresa straordinaria, portare a Siena fotografi di tutto il mondo uniti dalla passione per la fotografia. Grazie a loro e grazie a tutti i partner che ci hanno aiutato a fare di un sogno un evento di livello internazionale, che solo in questo week end ha portato in città oltre trecento persone da ogni angolo del pianeta”.

 

50.000 shades of wow – video courtesy of: Siena International Photography Awards

Ai “big” il Pangea Awards of Excellence. Sul palco senese sono saliti anche grandi nomi della fotografia internazionale, che il Festival ha voluto premiare con un riconoscimento speciale, il Pangea Awards of Excellence, andato a Melissa Farlow e al marito Randy Olson, entrambi fotogiornalisti e storici collaboratori di National Geographic, lei vincitrice di premio Pulitzer, lui uno dei due fotografi al mondo ad aver ottenuto il titolo di Newspaper Photographer of the Year e di Magazine Photographer of the Year; Majid Saeedi, pluripremiato documentarista iraniano che a Siena espone il suo reportage sull’Afghanistan; Francesco Cito, il fotoreporter di guerra innamorato del Palio di Siena e Timothy Allen, fotografo di viaggio, ma anche produttore e regista, che ha girato gli angoli più inesplorati del pianeta come direttore della fotografia dell’emozionante serie tv della BBC, Human Planet.

 

Audun Rikardsen - Sharing Resources, Tromsø, Norway, Wildlife category. The killer whales have learned the sound of the boats when they haul their herring bag nets and get attracted to the boats in the hope of an easy meal of leftover herring.
Audun Rikardsen – Sharing Resources, Tromsø, Norway, Wildlife category. The killer whales have learned the sound of the boats when they haul their herring bag nets and get attracted to the boats in the hope of an easy meal of leftover herring.

 Jacob Ehrbahn - Refugee stream, Lesbos island. A boat with people from Syria and Afghanistan comes ashore on a beach near Eftalou on the Greek island of Lesbos. They’ve had a tough crossing and everyone is incredibly relieved when they finally reach land. Many cry tears of joy, a man lights an emergency flare, and people dance, sing, pray and snap photos of each other with their cell phones.
Jacob Ehrbahn – Refugee stream, Lesbos island. A boat with people from Syria and Afghanistan comes ashore on a beach near Eftalou on the Greek island of Lesbos. They’ve had a tough crossing and everyone is incredibly relieved when they finally reach land. Many cry tears of joy, a man lights an emergency flare, and people dance, sing, pray and snap photos of each other with their cell phones.

Audun Rikardsen - Arctic urban skiing,  Tromsø, Norway, Sport category. A friend of mine drops a 10 m high cliff on skis in the polar night above the Tromsø town in Northern Norway. (panorama of two pictures).
Audun Rikardsen – Arctic urban skiing, Tromsø, Norway, Sport category. A friend of mine drops a 10 m high cliff on skis in the polar night above the Tromsø town in Northern Norway. (panorama of two pictures).

I vincitori delle undici categorie in gara. Il norvegese Audun Rikardsen ha conquistato due primi posti: nella categoria Wildlife, con “Sharing Resources”, uno scatto mozzafiato nei mari della Norvegia, a tu per tu con un’orca, e in quella dedicata allo Sport. “Arctic urban skiing” immortala il salto di uno sciatore nella notte polare della cittadina di Tromsø. In virtù di questi due primi posti e della terza posizione nella categoria Storyboard, Rikardsen è stato proclamato Best Author SIPAContest 2016. Proprio nella categoria Storyboard si è imposto un altro scandinavo, il danese Jacob Ehrbahn, con un reportage dal titolo “Refugee stream”, che coglie le emozioni di un gruppo di migranti giunti sull’isola di Lesbo dalla Siria e dall’Afghanistan.

I colori e la manifattura artigianale del Vietnam sono il cuore della foto vincitrice della categoria Open Color, intitolata “Phan Rang Fishing Net Making”, scattata dal malese Danny Yen Sin Wong. Per Open Monochrome il vincitore è Marcin Ryczek, polacco, autore di uno scatto realizzato a Cracovia, dove il bianco della neve e le acque scure si intrecciano in un’immagine di grande suggestione. È una donna, invece, la vincitrice della categoria Travel. Leyla Emektar viene dalla Turchia e nel suo Paese ha realizzato lo scatto vincente, “Strawberry Greenhouse”, immortalando una contadina turca durante la raccolta delle fragole, immersa tra i colori brillanti delle serre. Tutta la tenerezza del rapporto tra madre e figlio sono il soggetto di “Mother and son”, la foto realizzata dal cinese Jiming Lv, vincitore nella categoria People & Portrait.

 

Danny Yen Sin Wong - Phan Rang Fishing Net Making,  Vietnam, Open Color Category. Fishing Net Making with traditional matter at Phan Rang.
Danny Yen Sin Wong – Phan Rang Fishing Net Making, Vietnam, Open Color Category. Fishing Net Making with traditional matter at Phan Rang.

Marcin Ryczek - Krakow, from the Grunwald Bridge, Open Monochrome category. The nature-created contrast of white snow and dark water, the two separated by a straight line of the waterfront, serves as a reflection of the Yin Yang symbol of opposing, yet complementary forces.
Marcin Ryczek – Krakow, from the Grunwald Bridge, Open Monochrome category. The nature-created contrast of white snow and dark water, the two separated by a straight line of the waterfront, serves as a reflection of the Yin Yang symbol of opposing, yet complementary forces.

Leyla Emektar - Strawberry Greenhouse, Turkey, Travel category.  Turkey Nazilli peasant woman working in the strawberry greenhouse...
Leyla Emektar – Strawberry Greenhouse, Turkey, Travel category. Turkey Nazilli peasant woman working in the strawberry greenhouse…

Jiming Lv - Mother and son, People & Portrait category.
Jiming Lv – Mother and son, People & Portrait category.

La potenza della natura rappresentata dal vulcano in eruzione è la foto che ha conquistato il posto più alto sul podio della categoria Nature. L’autore è un italiano, Giuseppe Mario Famiani, che ha immortalato un vulcano di casa nostra, l’Etna, nello scatto intitolato “Sensazioni, Etna in eruzione”.
Dalla natura siciliana all’architettura avveniristica giapponese: siamo a Tokyo, in viaggio sulla linea Yurikamome. Qui il neozelandese Mike Holleman ha colto, con la foto “Warp Speed”, uno scorcio della capitale nipponica che gli è valso il primo premio nella categoria Architecture. Si ritorna alla terra nella sezione Wine, vinta dall’italiano Gianluca De Bartolo, con lo scatto “Joy of a farmer”, nel quale riesce a cogliere la gioia di un contadino rumeno dopo la vendemmia. Piccoli fotografi di grande talento crescono, come ha dimostrato la qualità delle foto realizzate per la categoria Under 20, nella quale ha prevalso la messicana Krishna Vr con lo scatto “Ofelia”.

 

Giuseppe Mario Famiani - Sensazioni, Etna in eruzione,  Cesarò (ME)
Giuseppe Mario Famiani – Sensazioni, Etna in eruzione, Cesarò (ME).

Gianluca De Bartolo - Joy of a farmer, Romania.  A romanian farmer shows is happiness after the harvest in the county of Maramures.
Gianluca De Bartolo – Joy of a farmer, Romania. A romanian farmer shows is happiness after the harvest in the county of Maramures.

Mike Holleman - Warp Speed, Tokyo (Japan). Architecture category,  A long exposure while traveling on the Yurikamome Line, Tokyo.
Mike Holleman – Warp Speed, Tokyo (Japan). Architecture category, A long exposure while traveling on the Yurikamome Line, Tokyo.

Krishna Vr - Ofelia, Under 20 category
Krishna Vr – Ofelia, Under 20 category

The Winers of Siena International Photo Awards 2016
The Winers of Siena International Photo Awards 2016

– via: Art Vibes submission – photo courtesy of: Robespierre


Further reading:

– website: artphototravel.itsipacontest.com


Submit a Comment