Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | August 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Utrecht: ecosistemi urbani per api alla fermata del bus

Utrecht: ecosistemi urbani per api alla fermata del bus

| On 22, Lug 2019

La natura che si integra nel contesto urbano: l’innovativo progetto della città di Utrecht per favorire lo sviluppo di ecosistemi naturali adatti alla vita delle api.

di Redazione Art Vibes


Picture: image via: twitter.com/Ramoncp72


I cambiamenti climatici, i continui processi di urbanizzazione selvaggia, sono tutte condizioni che minacciano gli ecosistemi naturali. Tra gli animali che più patiscono questi nuovi asset ambientali ci sono le api, insetti che ricoprono un ruolo fondamentale nel delicato meccanismo della catena alimentare.

Anche il genio di Albert Einstein si era accorto della loro importanza, tanto da pronunciare la frase: “Se un giorno le api dovessero scomparire, all’uomo resterebbero soltanto quattro anni di vita“. Niente api equivarrebbe a niente impollinazione e dunque niente più frutta e vegetali.

E’ necessario, laddove vi sia la necessità, implementare nuovi ecosistemi per favorire lo sviluppo e la proliferazione di questi preziosissimi insetti. Singolare l’iniziativa della provincia olandese di Utrecht che ha deciso di trasformare oltre 300 fermate degli autobus in hub green con panche di bambù e rivestimenti con illuminazioni a LED, dedicati allo sviluppo e alla vita delle api. Ma non solo.

I tetti di tali strutture, composti per la maggior parte da piante di sedum (ideali per attirare con i loro fiori bombi e api) sono in grado di immagazzinare altresì l’acqua piovana, e catturare polveri sottili. Il progetto finanziato dalla pubblica amministrazione di Utrecht sembra volersi estendere in ambito privato, con finanziamenti elargiti a tutti quei cittadini che decideranno di convertire i tetti delle proprie case in coperture sostenibili per il benessere della comunità intera.

 

 

Davvero un bell’esempio di città sostenibile, una città che sta mettendo in piedi concretamente nuove soluzioni innovative per fare coesistere natura e sviluppo urbano.

L’impegno in questa direzione green si estende anche al settore dei trasporti, con l’obiettivo di ridurre completamente a zero emissioni entro il 2028 ed entro la fine del 2019 puntare ad introdurre 55 nuovi autobus elettrici. Anche sul fronte delle piste ciclabili non mancano le novità: nel 2020 verranno installati pannelli solari lungo i percorso per le due ruote con l’obiettivo di raccogliere energia. Insomma Utrecht si spinge verso il futuro e noi cosa aspettiamo?

 

 

– via: independent.co.ukbrightvibes.com


Submit a Comment