Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 20, 2020

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Zimoun - Sound Architectures, Sculptures & Installations

| On 10, Set 2014

L’interazione continua tra dimensione artificiale e dimensione biologica attraverso immersive installazioni sonore.

di Redazione Art Vibes


Le sculture e le installazioni di Zimoun rappresentano lavori meccanizzati di poesia giocosa, la loro semplicità strutturale rivela in realtà una serie complessa e intricata di relazioni, un’interazione continua tra la dimensione artificiale e quella biologica.

Si tratta della messa in scena di una ricerca artistica di sistemi semplici ed eleganti per generare e studiare comportamenti sonori complessi in movimento.
L’artista ha costruito tre differenti scenari all’interno dei quali oggetti in movimento creano particolari effetti sonori interagendo con il contesto che li ospita.


– images credits: © Studio Zimoun

– via: dezeen.com

Zimoun – Sound Architectures, Sculptures & Installations

Zimoun : 157 prepared dc-motors, cotton balls, cardboard boxes 60x20x20cm, 2014- Video courtesy of: Studio Zimoun

Nel primo caso ha attaccato alle pareti 157 scatole rettangolari contenenti batuffoli di cotone all’estremità di fili metallici sottili. I motori alle basi stimolano i fili facendo in modo che le palline convergano nella parte superiore del parallelepipedo. L’effetto d’insieme è davvero magnetico!

Sound Architectures, Sculptures & Installations
Zimoun : 157 prepared dc-motors, cotton balls, cardboard boxes 60x20x20cm, 2014

L’artista, come si può vedere dal video qui sotto, ha inoltre collaborato con l’architetto Hannes Zweifel alla realizzazione di un’ulteriore opera. Ha posizionato 81 scatole tra due livelli di una stanza presso la galleria Mannheimer Kunstverein.

Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014- Video courtesy of: Studio Zimoun

Venti motori posizionati intorno alla ringhiera del primo piano circondano le scatole, ciascuna delle quali misura 70 centimetri cubici e appese attraverso corde di nylon sottili in una griglia quadrata di 80 centimetri.

All’attivazione, i motori permettono l’oscillazione delle palline verso differenti direzioni garantendone il movimento continuo. La vicinanza tra i cubi di cartone stimola l’uno il movimento dell’altro fino ad arrivare ad un movimento globale e sonoricamente impattante.

Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014
Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014

Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014
Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014

La collisione delle scatole e l’attrito causato quando entrano in collisione dà luogo ad una moltitudine di suoni e rumori”, ha detto Zimoun. “La prospettiva acustica cambia come lo spettatore si muove lungo lo spazio espositivo e può essere vissuta in modi sempre nuovi.

L’installazione, sarà visibile fino al 21 settembre, ed è una delle tre nuove installazioni cinetiche che combinano motori e scatole di cartone.

Zimoun : 294 prepared dc-motors, felt balls, cardboard boxes 13x13x13cm, 2014 – Video courtesy of: Studio Zimoun

Il pezzo finale, montato su un muro nello studio del designer a Berna, funziona in modo simile. Composto da 296 piccoli cubi di cartone disposti in una griglia, e contenenti palline di feltro viola al loro interno, prevede il loro roteare continuo a velocità diverse e il conseguente sfregamento lungo i lati dei contenitori. Alcune ruotano in senso orario, mentre altre in senso anti-orario, generando un modello di punti in movimento affascinante quanto ipnotico.

Sound Architectures, Sculptures & Installations
Zimoun + Hannes Zweifel : 20 prepared dc-motors, 81 cardboard boxes 70x70x70cm, 2014

Zimoun – Sound Architectures, Sculptures & Installations

Further reading:

– Artist website: zimoun.net

– Facebook fan page: facebook.com/pages/Zimoun


Exhibition info:

– Where: Germany : Mannheim: Kunstverein Mannheim.
– When: Solo Exhibition: August 10September 21, 2014.

– Where: Switzerland : Village de Bex : Bex&Arts Triennale.
– When: Group Exhibition : June 1October 5, 2014.


Submit a Comment