Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | November 24, 2020

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Resisting the Trouble - Moving Images in Times of Crisis

Resisting the Trouble – Moving Images in Times of Crisis

| On 31, Ott 2020

Film, video e installazioni per riflettere sulle questioni più urgenti generate dall’attuale crisi mondiale, visioni alternative per ripensare il presente e immaginare il futuro.

di Redazione Art Vibes


Picture: Valentina Furian
, 55, 2019, 1min. 53sec. Video installazione a due canali. Courtesy l’artista.


“La pandemia ci ha reso più consapevoli della fragilità della nostra esistenza biologica minando il senso stesso di comunità e amplificando la paura di tutto ciò che è altro da noi. I dispositivi digitali sono risultati indispensabili per rimanere connessi, ma allo stesso tempo sono il veicolo principale di un flusso di immagini e informazioni incontrollabili che altera profondamente la nostra percezione della realtà.

L’emergenza ha reso più evidenti le disuguaglianze economiche e sociali, rendendole sempre più intollerabili, e la rabbia si sta traducendo in rivolte e proteste diffuse. La necessità di ripensare il nostro rapporto con l’ambiente e le altre specie che abitano il pianeta, appare come l’unica possibilità per evitare il rischio di un’incombente catastrofe climatica. La mostra presenterà quindi dodici film, video e installazioni che riflettono sulle questioni più urgenti generate dall’attuale crisi mondiale, proponendo visioni alternative per ripensare il presente e immaginare il futuro.”

Questo il pensiero di Leonardo Bigazzi, curatore della mostra “Resisting the Trouble – Moving Images in Times of Crisis“, un’esibizione che darà spazio dal 9 novembre fino al 10 dicembre 2020 al talento di dodici giovani artisti, vincitori della open call della IX edizione di “VISIO- European Programme on Artists Moving Images“.

Questi i profili selezionati: Jonas Brinker (1989, Germania), Claudia Claremi (1987, Cuba/Spagna), Helen Anna Flanagan (1988, Inghilterra/Irlanda), Valentina Furian (1989, Italia), Megan-Leigh Heilig (1993, Sud Africa/Germania), Marcin Liminowicz (1992, Polonia/Olanda), Edson Luli (1989, Albania/Italia), Olena Newkryta (1990, Ucraina/Austria), Ghita Skali (1992, Marocco/Olanda), Peter Spanjer (1994, Nigeria- Germania/Inghilterra), Emilia Tapprest (1992, Finlandia-Francia/Olanda), Tora Wallander (1991, Svezia). La mostra è prodotta da Lo schermo dell’arte con NAMNot A Museum, il programma d’arte contemporanea di Manifattura Tabacchi.

 

Helen Anna Flanagan, Gestures of Collapse
, 2019, 12 min. Courtesy l’artista
Helen Anna Flanagan, Gestures of Collapse
, 2019, 12 min. Courtesy l’artista

Un progetto di ricerca e residenza dedicato ad artisti under 35 che utilizzano le immagini in movimento nella loro pratica artistica. VISIO è strutturato in un progetto espositivo, in una serie di seminari, tavole rotonde, incontri e si fonda sulla costruzione di un’esperienza collettiva di condivisione generata da una comunità aperta di artisti, curatori e collezionisti. Quest’anno vi parteciperanno tra gli altri: Philippe Alain- Michaud, Beatrice Bulgari, Adrienne Drake, Omer Fast, Flatform, Ilaria Gianni, Alessandro Rabottini, Hilde Teerlinck, Francesco Urbano Ragazzi.

Le opere saranno allestite negli spazi di Manifattura Tabacchi, ex fabbrica di sigari oggi al centro di un importante progetto di rigenerazione urbana che si propone di dar vita a un nuovo quartiere per la città e un centro per la cultura contemporanea, l’arte e la moda che sia complementare al centro storico, aperto a tutti e connesso col mondo.

 

Megan-Leigh Heilig, The Politics of Choice and the Possibility of Leaving
, 2019, 15min. Courtesy l’artista
Megan-Leigh Heilig, The Politics of Choice and the Possibility of Leaving
, 2019, 15min. Courtesy l’artista

Olena Newkryta, To Hand. A Projection For The Palm, 
2017, 7min. Courtesy l’artista
Olena Newkryta, To Hand. A Projection For The Palm, 
2017, 7min. Courtesy l’artista.

Emilia Tapprest (NVISIBLE.STUDIO), Sonzai Zone, 2019, 23min.13sec. Courtesy l’artista
Emilia Tapprest (NVISIBLE.STUDIO), Sonzai Zone, 2019, 23min.13sec. Courtesy l’artista

Jonas Brinker, standing still, 
2019, 4min.28sec. Opera prodotta da Frankfurter Kunstverein. Courtesy l’artista
Jonas Brinker, standing still, 
2019, 4min.28sec. Opera prodotta da Frankfurter Kunstverein. Courtesy l’artista

Tora Wallander, Soft resistance, 2018, sequenza in loop. Video installazione. Courtesy l’artista
Tora Wallander, Soft resistance, 2018, sequenza in loop. Video installazione. Courtesy l’artista

– via: Art Vibes submission


Exhibition info: Resisting the Trouble – Moving Images in Times of Crisis, a cura di Leonardo Bigazzi.

When: 9 novembre – 10 dicembre 2020.
Where: Manifattura Tabacchi, Firenze.


Submit a Comment