Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | February 23, 2017

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Jason deCaires Taylor - Completato il Museo Atlantico

Jason deCaires Taylor – Completato il Museo Atlantico

| On 18, Gen 2017

Un monumentale lavoro scultoreo subacqueo: opere provocatorie denunciano le tristi condizioni sociali umane.

di Redazione Art Vibes


Dopo anni di lavoro, l’artista britannico Jason deCaires Taylor ha finalmente completato il suo monumentale lavoro scultoreo subacqueo, il ’Museo Atlantico” a Lanzarote, nelle isole Canarie.
Un ampio progetto che prevede più di 300 opere in 12 installazioni distribuite a 14 metri di profondità, ogni opera è realizzata con materiai che si adattano all’ecosistema marino, e che quindi rispettano l’ambiente.
Nuovi pezzi vanno a completare i precedenti, tra cui “Crossing the Rubicon“, una imponente istallazione composta da un insieme di 35 figure che camminano verso un cancello (30 metri di lunghezza e 4 di altezza), al cui centro è posta un’apertura, un punto di non ritorno, un portale verso un altro mondo, un esercito di persone che simboleggia il difficile percorso che i migranti devono affrontare nel corso dei loro viaggi della speranza.

 

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Poco distante dal cancello la scultura di un ibrido uomo-animale osserva un grande specchio quadrato. ‘Portal”, cosi come definito dall’artista, ha lo scopo di rappresentare l’acqua all’interno di acqua, un’interfaccia o uno specchio verso un altro mondo, il cosiddetto mondo azzurro.
Sempre nelle vicinanze, abbiamo “Human Gyre“, oltre 200 figure a grandezza naturale formano una grande formazione circolare, un vortice umano, una barriera che scoraggia l’intrusione alle stesse specie marine, una metafora di come tutti noi siamo soggetti ai movimenti e alla volontà del mare. ‘Il pezzo incarna la nostra vulnerabilità di fronte alla forza del mare, la nostra fragilità di fronte ai cicli naturali”. “Il mare fornisce l’ossigeno che respiriamo, regola il nostro clima, e fornisce una fonte vitale di nutrizione a milioni di persone.”
Infine, “Deregulated“, un’installazione che sottolinea la spensieratezza e l’arroganza del mondo aziendale verso il mondo naturale. Uomini d’affari in giacca e cravatta si divertono su altalene o dondoli alle cui estremità sono poste le classiche pompe per l’estrazione del petrolio, una provocazione forte che vuole far riflettere sull’impatto devastante che le azioni non responsabili hanno sullo stato si salute della vita marina.

Un progetto davvero unico nel suo genere, gioia di tutti gli appassionati di diving e non solo.

 

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

Jason deCaires Taylor - Museo Atlantico, Lanzarote
Jason deCaires Taylor – Museo Atlantico, Lanzarote

– via: underwatersculpture.com – image credits: © Jason deCaires Taylor


Further reading:

– website: underwatersculpture.com


Submit a Comment