Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | September 27, 2023

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Endless Palermo - La bellezza convenzionale del quotidiano

Endless Palermo – La bellezza convenzionale del quotidiano

| On 08, Giu 2023

Una mostra e un murale ai Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo che innesca una riflessione su alcuni aspetti della società che riguardano la moda, la pubblicità, il consumismo.

di Redazione Art Vibes


Picture: Endless Palermo – Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate. Palermo. Courtesy of: Cris Contini Contemporary.


Cris Contini Contemporary, galleria londinese fondata da Cristian Contini e Fulvio Granocchia, porta per la prima volta a Palermo le opere dello street-artist britannico Endless, in una mostra intitolata “ENDLESS PALERMO”.

L’esposizione, curata da Miliza Rodic e dal Prof. Pasquale Lettieri, sarà ospitata nelle sale dei Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate in via Paolo Gili 4, dal 8 giugno al 29 luglio.

Endless, primo street artist della storia ad essere presente con una sua opera all’interno della prestigiosa collezione delle Gallerie degli Uffizi, fa della sua arte uno strumento sottilmente ironico di osservazione della società odierna, tra intelligente fascinazione verso la cultura del consumismo e della celebrità e riflessione critica.

 

Endless Palermo - Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate. Palermo. Courtesy of: Cris Contini Contemporary
Endless Palermo – Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate. Palermo. Courtesy of: Cris Contini Contemporary

Sulla genialità dell’artista il Prof. Lettieri dichiara “Le sue immagini sono sempre attraversate da solchi metamorfici, di una natura evolutiva in cui si contaminano i corpi e i sogni, in un modo a volte lineare e adesivo, a volte complicato e intrusivo, con un quid concettuale che traspare sempre, come in un diario in pubblico, da cui sembra stagliarsi il profilo della metropoli. Nel suo viaggio alla ricerca della dissacrante ironia, si è accresciuto il fantasma della mente, che prima scriveva appunti da rivista patinata, da sacca del viandante hip hop, poi è passato a misure cattedrali, ad una architettura dipinta, dove sono dipinte immagini paradossali, glamour, brand, lusso, premonizioni ossessive, memorie di sogni”.

Le opere in mostra ai Cantieri Culturali alla Zisa raffigurano una varietà di “icone Endless“, come ad esempio “Lizzy Vuitton” – un ritratto della Regina che indossa capi di noti marchi di lusso, “Chapel” – un profumo di lusso in chiave satirica che confronta l’adorazione dei marchi nella società odierna con l’adorazione religiosa, e infine la sua famosa figura “Crotch Grab” – che incarna le osservazioni dell’artista sulla pubblicità.

Tutte le opere di Endless sono stratificate con sottili complessità e fanno riferimento alle osservazioni sociali dell’artista, pur rimanendo sufficientemente neutrali a livello superficiale per permettere allo spettatore di trarre le proprie conclusioni.

 

Endless - CROTCH GRAB VOGUE BANNER, 2022. Digital design and spray paint on military grade fabric, 269 x 358 cm. Courtesy of: Cris Contini Contemporary
Endless – CROTCH GRAB VOGUE BANNER, 2022. Digital design and spray paint on military grade fabric, 269 x 358 cm. Courtesy of: Cris Contini Contemporary

La provocatoria installazione “Mobile Chapel”, un tempo un veicolo ricreativo, ha acquisito una nuova esistenza metaforica come scultura d’arte contemporanea. Questa stazione di culto mobile fa riferimento all’accessibilità immediata di cui gli esseri umani hanno bisogno per raggiungere un consumo continuo; i dispositivi che portiamo con noi ci consentono un accesso estremamente comodo ai beni on-demand che involontariamente adoriamo.

Diverse opere della mostra “Endless Palermo” accennano al tempo che Endless ha trascorso in Italia e nella sua città natale, Londra, con riferimenti fotografici e digitali alle strade che Endless ha percorso, intessuti con cura in tutto il corpo di opere.

In merito alla poetica distintiva dell’artista la curatrice Miliza Rodic dichiara: “I lavori di Endless possono sembrare sempre provocatori e radicali, ma solo al primo sguardo. Le sue opere esprimono invece una sensibilità profondamente poetica, che entra nei più intimi segreti ed anche nei paradossi della società del nostro tempo.

 

Endless Palermo - CHAPEL, mural. Courtesy of: Cris Contini Contemporary
Endless Palermo – CHAPEL, mural. Courtesy of: Cris Contini Contemporary

Per Endless la comunicazione artistica è semplicemente una forma tutta libera, senza alcun filtro, che esterna in maniera spontanea ed autonoma le proprie capacità realizzando dei veri e propri “quadri moderni”. Alla fine, una connessione libera tra l’artista e l’urbanizzazione della città, senza alcun limite o costrizione

Endless e la galleria Cris Contini Contemporary inoltre omaggiano la città di Palermo con il murale “PALERMO CHAPEL”. Realizzato sulla parete esterna dello ZAC, sita nel viale principale dei Cantieri Culturali alla Zisa con stencil e vernice spray, ricorda lo stile di un cartellone pubblicitario: cattura l’attenzione dello spettatore con la scritta “Endless” in grassetto e l’iconica bottiglia “Chapel” nel ruolo di prodotto in primo piano. Ancora una volta l’artista ribadisce il suo concetto di “Adorazione del Brand”.

L’artista ha dichiarato: “Sono estremamente orgoglioso di portare per la prima volta questo corpo di opere a Palermo. Spero che lo spettatore possa catturare l’essenza del mio pensiero e la mia energia creativa e, come sempre, il mio obiettivo è di incoraggiare una riconsiderazione della bellezza convenzionale nel nostro ambiente quotidiano.

 

Endless Palermo - Lizzy Vuitton, Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate. Palermo. Courtesy of: Cris Contini Contemporary
Endless Palermo – Lizzy Vuitton, Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate. Palermo. Courtesy of: Cris Contini Contemporary

Endless Palermo - CHAPEL, mural. Courtesy of: Cris Contini Contemporary
Endless Palermo – CHAPEL, mural. Courtesy of: Cris Contini Contemporary

– via: Art Vibes submission


Exhibition info: Endless Palermo.

When: 8 giugno al 29 luglio 2023.
Where: Cantieri Culturali alla Zisa | Ex officine Ducrot | Pad. Tre Navate.


Submit a Comment