Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | May 24, 2019

Scroll to top

Top

Art
No Comments

C215 - Sobre todo, los objetos

C215 – Sobre todo, los objetos

| On 23, Ott 2016

Ritratti di persone dimenticate dalla società.

di Redazione Art Vibes


Alliance Française Vigo & Contemporanea presentano la nuova mostra dello stencil artist francese C215 (Christian Guémy) che sarà aperta fino al 29 ottobre 2016 presso la Sala delle Esposizioni di Afundación a Vigo in Spagna.
La mostra, a cura di Mario Martin Pareja, riunisce decine di opere originali dell’artista realizzate su differenti tipi di supporto. Le superfici degradate della città rappresentano la più grande fonte di ispirazione per C215, una città da abbellire e impreziosire attraverso ritratti di persone dimenticate dalla società: mendicanti, senzatetto, rifugiati, bambini di strada ed anziani.
Nelle sue opere sono i sentimenti a dominare, l’espressione degli occhi e la storia che si nasconde dietro ad un volto. Secondo C215, la “urban art” rappresenta semplicemente lo scambio delle proprie opere d’arte con altri, una risposta creativa alla standardizzazione culturale imperante, una continua e personale ricerca estetica del quotidiano.

 

C215 / Street Artist – video courtesy of: Jerome de gerlache

Nel corso degli anni, il suo stile si è evoluto, da semplici composizioni in bianco e nero a combinazione pittoriche multicolore fino alla pittura a mano libera. Oltre al suo lavoro in strada, produce opere d’arte per gallerie commerciali, la sua arte può essere osservata in molteplici città di tutto il mondo, come Barcellona, ​​Amsterdam, Londra, Roma, Parigi, New Delhi, San Paolo, Atene, Istanbul, Milano, Vienna e Gerusalemme.

 

C215 - Sobre todo, los objetos
C215 – Sobre todo, los objetos

C215 - Sobre todo, los objetos
C215 – Sobre todo, los objetos

C215 - Sobre todo, los objetos
C215 – Sobre todo, los objetos

C215 - Sobre todo, los objetos
C215 – Sobre todo, los objetos

C215 - Sobre todo, los objetos
C215 – Sobre todo, los objetos

– photo via: facebook.com/ContemporaneaInternacionalContemporanea


Further reading:

– website: c215.fr


Submit a Comment