Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | May 19, 2019

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Antonio Freiles - Perceptive Architecture

Antonio Freiles – Perceptive Architecture

| On 24, Apr 2019

Un meta-linguaggio che esplora la concettualità dell’immagine oltre il confine della bidimensionalità del piano pittorico convenzionale.

di Redazione Art Vibes


Picture:Antonio Freiles – Senza Titolo, 2013, oil on canvas, 50×60 cm.


Contini Contemporary presenta a Londra dal 25 Aprile 2019 la mostra Personale di Antonio FreilesPerceptive Architecture”, un’esibizione che rivisita il meta-linguaggio dell’artista e che esplora la concettualità dell’immagine oltre il confine della bidimensionalità del piano pittorico convenzionale. La mostra espone una serie di dipinti realizzati a olio e graffite. La graffite delinea strutture, geometrie sfocate, che rivelano profili architettonici, miraggi di città distanti e invisibili.

Nato a Messina nel 1943, Antonio Freiles fa le sue prime significative esperienze a cavallo degli anni Settanta recuperando la “pratica della pittura” in un periodo dove essa era abbandonata in favore di un approccio più concettuale. Attorno a metà degli anni Ottanta, Antonio Freiles crea una collezione di dipinti usando pittura a olio e graffite, quelle serie segnano una sua nuova epifania artistica dove lo spazio, la materia e la luce si interpenetrano.

La configurazione spaziale basica e lo spazio pittorico costruito tramite configurazioni giustapposte nei dipinti di Freiles costringe l’occhio dell’osservatore ad un continuo ed incessante movimento percettivo.

Con Chartae, una serie di dipinti eseguiti su carta fabbricata a mano con polpa di cellulosa mescolata con tinte industriali, Antonio Freiles riafferma il suo continuo e serrato dialogo tra la fisicità dei materiali e la tecnica e la immaterialità e l’elaborazione concettuale di ritmi e forme.

 

Antonio Freiles - Senza Titolo, 2014, oil on canvas, 40x50 cm.
Antonio Freiles – Senza Titolo, 2014, oil on canvas, 40×50 cm.

Una caratteristica che può essere riconosciuta nel corso della carriera pittorica di Freiles come termine formativo e riferimento poetico è il modo in cui imposta di fronte allo spettatore un piano visivo esaminato nelle sue fasi formative e poi portato ad una trasmutazione di immagine oltre il limite di ogni possibile cornice. Il lavoro di Freiles può anche essere visto come somma di pulsazioni della materia riportata ad una fase formativa essenziale e rivelata in ogni suo punto.

Le preoccupazioni principali di Freiles sono, tra le altre, la conformazione del riempimento del colore entro la forma sulla tela o sulla carta. I dipinti di Freiles sono un’espansione di colore liquido insieme a pennellate spesse, ma che mantiene una direzione sicura di movimento, dando ad ogni suo lavoro la vita di una singola opera d’arte.

Freiles è un pittore di luce Mediterranea, non ha paura dello splendore dei gialli, dei toni aranciati, dei rossi della terra, dei viola degli orizzonti della città sul mare dove vive e delle profonde sfumature di verdi.

Ha esposto i suoi lavori nelle più importanti Biennali Europee e i suoi dipinti sono parte di importanti collezioni private e museali, incluso Tate Britain Museum a Londra e il Centre Pompidou a Parigi.

L’artista ha anche partecipato attivamente a numerosi programmi culturali collaborando con il British Council di Londra, la Biennale Grafica di Ljubljana, la Maeght Foundation di Parigi e il Print Council di San Francisco.

 

Antonio Freiles - Senza Titolo, 2014, oil on canvas, 40x40cm.
Antonio Freiles – Senza Titolo, 2014, oil on canvas, 40x40cm.

Antonio Freiles - Senza Titolo, oil on canvas, 80x80 cm.
Antonio Freiles – Senza Titolo, oil on canvas, 80×80 cm.

Antonio Freiles - Senza Titolo, 1986, oil on canvas, 48x33cm.
Antonio Freiles – Senza Titolo, 1986, oil on canvas, 48x33cm.

Antonio Freiles - Senza Titolo, 2015, oil on canvas, 50x50 cm.
Antonio Freiles – Senza Titolo, 2015, oil on canvas, 50×50 cm.

– via: Art Vibes submission – images courtesy of: Contini Contemporary


Exhibition info: Antonio Freiles – Perceptive Architecture

When: 25 Aprile – 3 Giugno 2019.
Where: CONTINI CONTEMPORARY, 15-16 Brook’s Mews, W1K 4DS London.


Submit a Comment