Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Art Vibes | April 3, 2020

Scroll to top

Top

Art
No Comments

Coronavirus Sucks - Guerrilla art ai tempi della pandemia

Coronavirus Sucks – Guerrilla art ai tempi della pandemia

| On 19, Mar 2020

Milano: una provocatoria incursione di video guerrilla, un’installazione a cura di AMADAMA che caro virus ti dedichiamo dal profondo del cuore a ricordarti che l’Italia è viva, seppur ferita.

di Redazione Art Vibes


Picture: AMADAMA – Coronavirus Sucks, outdoor guerrilla video, Milan, 2020.


Inutile girarci intorno, stiamo vivendo un momento storico difficile, la pandemia globale che si è scatenata per colpa dell’ormai ben noto virus, consolida molte delle incertezze sul futuro che ognuno di noi nascondeva nel proprio intimo.

Per non soccombere mentalmente, rinchiusi nelle trincee delle nostre quarantene domestiche abbiamo a disposizione una terapia d’urto infallibile: dobbiamo concentrarci sulle cose belle, sulla meraviglia che solo l’arte, la creatività, la lettura e l’umanità sono in grado di regalare.

Ebbene sì, possiamo farcela, anzi ce la faremo, e sarà più semplice se inizieremo a concentrarci su temi positivi e sulla bellezza che ancora fortunatamente ci circonda, a volte è complicato perché siamo sommersi da tonnellate di notizie negative, ma la paura non fa parte del popolo italiano.

Gli italiani non hanno paura di niente, e lo dimostra il modo in cui stanno reagendo a questa prigionia forzata: musica dai balconi a tutte le ore, torce accese ad illuminare le notti, quintali di ricette da realizzare ogni giorno a tirar fuori il Masterchef che c’è in ognuno di noi, e poi la solita ironia e voglia di scherzare.

Insomma caro il mio virus sei capitato proprio male, se speravi di metterci paura e di farci soccombere sappi che hai trovato pane per i tuoi denti, noi non ci arrendiamo, non sarai tu a vincere questa guerra.

Ancora una volta saremo noi, sarà l’Italia bella, forte, unita, coraggiosa, libera, eh sì libera, perché non basta chiuderci in casa per toglierci la libertà, così come non basta chiuderci in casa per dividerci, rimaniamo uniti anche se lontani.

La foto in copertina non è stata scelta a caso, ritrae l’istallazione di video guerrilla intitolata “CORONAVIRUS SUCKS”, apparsa nel cuore di Milano, opera supportata dal collettivo di BLOOP Festival, realizzata dall’eclettico artista AMADAMA.

Su una grande facciata di un palazzo, dove prima campeggiava un evidente pannello pubblicitario (ora dismesso a causa della scarsità di pubblico), è apparsa una schermata rosa che ritrae le seguenti scritte, declinate in inglese, spagnolo ed italiano: “CORONAVIRUS SUCK THIS CORONAVIRUS CHUPASNOSLA, CORONAVIRUS SUCACELO”.

Una bella incursione creativa che caro virus ti dedichiamo dal profondo del cuore a ricordarti che l’Italia resiste, seppur ferita. L’Italia piange i suoi morti, applaude i suoi instancabili medici ed infermieri, veri eroi del nostro tempo e manda un grande vaffanculo a te, microscopico ma grande nemico.

 

AMADAMA - Coronavirus Sucks, outdoor guerrilla video, Milan, 2020
AMADAMA – Coronavirus Sucks, outdoor guerrilla video, Milan, 2020

 

 

– via: Art Vibes submission – photo courtesy of: BLOOP


– website: instagram.com/iamamadama


Submit a Comment